Forex strategico: quali sono gli steps da seguire per creare un buon piano operativo?

L’obiettivo principale di un trader è quello di imparare a costruire un proprio sistema operativo che lo avvantaggi nel raggiungere i guadagni sperati. Creare efficaci strategie forex ti consentirà di aumentare le tue probabilità di successo negli scambi con le valute. Non si tratta di un lavoro lungo, ma piuttosto di un’attività che richiede molta concentrazione. Maggiore pazienza dovrai averne per testare la tua strategia, ad esempio attraverso un conto demo offerto dal tuo broker finanziario. Voglio ricordarti che testare un piano strategico è un ottimo modo per verificarne la validità ed eventualmente per capire quali aspetti modificare.

Tecniche di previsione: quali indicatori utilizzare nel forex?

Parti dal presupposto che nel tuo piano strategico dovresti includere solo gli strumenti che sai utilizzare bene. Inutile che qualcuno ti consigli un indicatore piuttosto che un altro se non sai interpretarne i risultati.

Un primo aspetto che devi valutare per il tuo piano è, invece, il cosiddetto “time frame”, ovvero la durata della tua negoziazione. Per ogni scadenza, infatti, è previsto l’utilizzo di determinati strumenti impostati in un certo modo, anche dal punto di vista del periodo da analizzare.

Effettivamente, si tratta di un aspetto che andrà ad influire proprio sulla scelta degli indicatori. Di conseguenza, molto dipende dal tuo stile di trading, ovvero se prediligi operazioni a lunga scadenza oppure a medio e breve termine.

Avere successo nel forex: gli elementi fondamentali di un piano strategico

Gli indicatori che andrai ad utilizzare hanno diverse funzioni che, in realtà, rappresentano anche le basi di una strategia. Infatti, la tua tecnica dovrebbe avere i seguenti scopi: individuare e confermare un trend, analizzare i rischi dell’operazione per prevenirli e gestirli, segnalarti il momento di entrata e di uscita dal mercato, darti importanti indicazioni sul rapporto tra rischio e rendimento.

Affinché tu possa affinare le tue tecniche nel corso della tua carriera, ti consiglio di tenere un diario di trading. Si tratta di un metodo che, per quanto possa sembrarti banale, è utilizzato da sempre dagli investitori che hanno ottenuto maggiore successo nel forex.

Nella tua agenda dovrai riportare diversi dati per essere sicuro di avere gli elementi essenziali da analizzare: giorno e orario della transazione, scadenza, capitale investito, condizioni del mercato, trend rilevato, movimenti del prezzo seguito, momento di chiusura della transazione, esito dell’operazione, strumenti utilizzati. Avere sempre sottomano il tuo diario di trading ti permetterà, di volta in volta, di aggiungere, eliminare o modificare elementi al tuo processo strategico, fino ad arrivare al tuo piano operativo ideale e vincente.