Alla caccia del crimine

Criminal minds è una delle serie tv più avvincenti e intriganti del genere poliziesco, tra quelle presenti adesso sul grande schermo. Questa ha la capacità di tenerti attaccato allo schermo per cercare di capire insieme ai protagonisti chi sia l’SI o soggetto ignoto, come viene chiamato dalla squadra.

La serie tv tratta di una squadra di professionisti dell’FBI, specializzati in profiling, con sede nella città di Quantico, che si spostano a giro per l’America per aiutare la polizia locale a cercare il serial killer. L’unità investigativa è guidata dall’agente Aaron Hotchner (Thomas Gibson) e David Rossi (Joe Mantegna), il primo, laureato in giurisprudenza, ha poi intrapreso la carriera nell’FBI, il secondo, di origini italiane, è uno studioso di menti criminali. I due riescono bene a dirigere la squadra per l’unione dei loro caratteri, “Hotch” molto pignolo e concentrato sul lavoro, mentre “Rossi”, nonostante sia una persona molto rigorosa nel proprio campo, è anche molto solare e socievole. Il resto dell’unità è composto da Derek Morgan (Shemar Moore), uomo molto affascinante capace di tenere unita la squadra a causa del suo carattere forte; Spencer Reid (Matthew Gray Gubler), il giovane genio, capace di leggere un intero libro in pochi minuti, è la mente del gruppo a causa delle sue tre lauree; Penelope Garcia (Kirsten Vangsness), la tecnica informatica, più rapida di una scheggia a trovare tutte le informazioni di si ha bisogno sull’SI; lei spesso rimane nella sede centrale dell’unità e comunica in tempo reale con la squadra che si trova nel resto del paese; infine c’è Jennifer Jareau (A. J. Cook) anche chiamata “JJ”, colei che gestisce i casi e i rapporti con le famiglie delle vittime.

Se ancora siete indecisi su cosa guardare stasera in tv, non pensateci troppo e appassionatevi anche voi ai casi dell’Unità di Analisi Comportamentale. Verrete trasportati in un altro mondo in cui, come un membro della squadra, anche voi cercherete di capire chi è l’assassino!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *